Quali sono le professioni del web

Il mondo digitale e il mercato globale hanno aperto la strada e le porte a numerose professioni introdotte proprio dall’utilizzo di internet. Il mondo del lavoro è cambiato molto con l’uso costante della rete ed è per questo che sono nate anche numerose professionalità che qualche tempo fa, erano praticamente impensabili ed inesistenti. Per riuscire ad entrare a far parte di questo nuovo mondo è necessario acquisire delle competenze e soprattutto, saper capire quali sono le esigenze in modo da riuscire a guadagnare in questo delicato e complesso settore. Una di queste professioni che appartengono al mondo digitale è quella del web designer. Molti si chiedono il web designer cosa fa, ma in realtà le sue competenze sono talmente ampie che è difficile stabilire un confine nella sua attività.

La rete e la nuova direzione del mondo del lavoro

Grazie all’utilizzo sempre più imponente della rete, il mondo del lavoro si è digitalizzato e poi successivamente è arrivata una nuova fase che ha previsto anche una delocalizzazione e la mobilizzazione di tutti i campi. È per questo che l’utilizzo sempre più diffuso delle nuove tecnologie comporta la necessità di avere a che fare con nuovi professionisti. Tra le professioni del web ce ne sono alcune che fino ad ora erano impensabili e tra loro vale la pena prendere in considerazione ad esempio i content creator. Si tratta di creatori di contenuti che riescono ad attirare un numero di pubblico crescente in base a quello che è il target di riferimento in un determinato portale. Ci sono anche i content curator, che invece cercano di essere aggregatori di fonti e sono in grado di filtrare tutte le informazioni ed i contenuti che potrebbero fare argomento e tendenza all’interno di un portale o di una rete di portali. In più è bene prendere in considerazione le figure invece legate al mondo ad esempio dei social media, come il community manager, il social media manager. Poi tra le altre professioni nate insieme all’era web, ci sono quelle del Digital PR che è il cosiddetto architetto delle relazioni che deve integrare tutte le reti e poi c’è il Digital advertiser che invece si deve occupare della promozione di un portale. Impossibile non prendere in considerazione anche gli esperti di Seo, ovvero search engine optimizer che devono garantire la visibilità sui motori di ricerca. Infine per cercare di dare un peso ad un portale, è fondamentale chiedere anche il punto di vista di un e-reputation Manager, che sarà in grado di gestire tutti i messaggi da mandare.